top of page

"Behind" di Monique Scisci


In #collaborazione con Queen Edizioni, oggi partecipo al Review Party di "Behind" di Monique Scisci, pubblicato proprio ieri, 29 Maggio 2023.

"Behind" di Monique Scisci

  • Numero di pagine: 492

  • Formato: Libro - Brossura

  • ISBN: 9788892891418

  • Prezzo: € 15,90

  • ⭐⭐⭐⭐

 
A pensarci bene non mi sono mai sentita davvero desiderata, non come accade nei romanzi d'amore, per esempio, dove i protagonisti si scaraventano al muro colti da una rovente passione.

Amelia, Julian ed Ethan, questi i nomi dei protagonisti di questa storia. Julian ed Ethan sono fratelli gemelli, ma non vanno molto d'accordo e hanno trascorsi difficili da spiegare, un passato complicato fatto di soprusi e violenze. In particolare, Ethan Birdwhistle è il padrone di Dawnhill, un'enorme e antica villa con servitù, e governa tutto il patrimonio di famiglia, oltre ad essere l'amministratore delegato della Birdwhistle Tower, uno dei grattacieli più alti del distretto finanziario di Londra. Julian, invece, è la cosiddetta pecora nera della famiglia, allontanato da tutti, persino dal suo stesso fratello, perché problematico e a caccia di guai.

Julian è una scheggia impazzita, è impulsivo e irrequieto, agisce senza riflettere ed è spesso mosso da sentimenti contrastanti, non dico malvagi, ma di sicuro conflittuali. Io, invece, sono sempre stato quello con la testa sulle spalle: responsabile, equilibrato e riflessivo, la persona su cui fare affidamento.

Ethan ha una figlia, Olive, ed è proprio per Olive che entra in gioco Amelia. La ragazza italiana, sperando di fare un'esperienza che le permetterà di pagarsi il Master per diventare traduttrice, accetta il lavoro come tutor e insegnante della giovane dodicenne, non sapendo che i due fratelli Birdwhistle le avrebbero confuso testa e cuore. Ethan inizialmente è sfuggente, tiene il rapporto su un piano puramente professionale, nonostante l'attrazione soprattutto mentale che prova per Amelia. Julian, invece, la prende più su un piano fisico, iniziando però ad affezionarsi alla ragazza e capendo pian piano che lei potrebbe essere quella giusta per cambiare le sorti della sua intera esistenza.

Per anni ho vissuto camminando su una linea retta; ora, invece, ho come la sensazione che qualcosa stia cambiando, che quella linea si stia biforcando.

La storia dei gemelli è complicata e Amelia non sa se fidarsi dell'uno o dell'altro, non sa se lasciarsi andare con Julian e abbandonarsi alla lussuria o se approfondire il rapporto con Ethan, merito anche di Olive che pian piano inizia a dimostrarsi meno ostile con la tutrice e crea con lei quasi un rapporto madre-figlia. E' successo qualcosa alla madre di Olive, Grace, non può essere semplicemente scappata abbandonando tutto e tutti, compresa sua figlia. E i due uomini nascondono segreti, tutti i dipendenti della villa in realtà li nascondono, ma Amelia è determinata a scoprire la verità e soltanto sapendo il reale corso degli eventi il suo cuore potrà portarla a una scelta.

 
Dovrò fare attenzione, ha un certo potere su di me. Nella sua semplicità, sembra fatta apposta per farmi perdere la testa. Lei è... ipnotica.

Rispetto a libri della CE che ho letto negli scorsi mesi, ho trovato questo un po' più lento, per questo ho deciso di inserirlo un gradino sotto gli altri, ma non posso dire che non mi sia piaciuto o che non abbia apprezzato lo stile di scrittura dell'autrice, che in realtà è stata una piacevole scoperta. Si tratta di un contemporary romance, una specie di triangolo amoroso alla The Vampire Diaries ma senza i vampiri, le streghe e tutto il mondo fantasy praticamente. I due fratelli non potrebbero essere più diversi, sono letteralmente il giorno e la notte, ma sono accomunati da segreti.

Ethan emana luce, Julian è l'oscurità. Entrambi sembrano appartenere a un mondo fatto di dolore, pieno di insidie, mezze verità, rancore e segreti, e sono entrati tutti e due come una tempesta nella realtà che mi circonda.

Amelia è un personaggio che mi ha colpito molto, perché viene descritta come uno scricciolo, una ragazza minuta e all'apparenza timorosa, mentre in realtà è una forza della natura, in grado di tener testa a caratteri forti come quelli dei due fratelli. Ho notato soprattutto la sua pazienza nei confronti di Olive, con la quale è riuscita a instaurare un legame forte e importante, un rapporto forse destinato a durare per sempre. E' una donna che sa ciò che vuole e lotta per i suoi obiettivi, ma non sempre è in grado di resistere alla passione, all'erotismo, soprattutto se si tratta di Julian.

Mentre con Julian si tratta di una questione fisica, Ethan ha il potere di rapirmi la mente. Ma se fino a qualche ora fa credevo di essergli del tutto indifferente, a quanto pare adesso le cose sono cambiate.

All'inizio l'unico che sembrava interessato alla tutrice era proprio il gemello "cattivo", Julian. Leggiamo di scene veramente erotiche, situazioni tanto improbabili quanto passionali e accattivanti, che coinvolgono Amelia e Julian, ma ben presto la passione e l'attrazione fisica si trasformano, sia per lei che per lui, in qualcosa di più forte. Invece, con Ethan è tutto completamente diverso e Amelia lo sa. Lui la intriga, sicuramente la attrae ma non è solo attrazione fisica. La giovane italiana si trova tra due fuochi e tutti la scoraggiano: i dipendenti della casa non vedono di buon occhio le relazioni che la coinvolgono, perché, secondo loro, Ethan avrebbe bisogno di qualcuno del suo mondo e Julian dovrebbe essere praticamente internato.

Lui mi piace, e questo non posso negarlo, ma il punto è: mi piace perché è identico a Julian, ma allo stesso tempo diverso, come se fosse l'altro lato della medaglia, oppure mi piace perché è irraggiungibile, e quindi ripiego su Julian perché Ethan è l'uomo che non posso avere?

Non voglio svelare troppo della trama, ma, nonostante i problemi presunti di salute che gli imputano, ho preferito di gran lunga il personaggio di Julian. Tralasciando l'aspetto estetico che, per citare e riassumere un pensiero di Amelia, rasenta la perfezione, Julian risulta furbo, ma non calcolatore come il fratello, astuto e impetuoso, ma mai violento. E' istintivo, reagisce d'impulso, gioca e scherza, sembra sincero quando confessa ciò che considera come i suoi segreti più oscuri. Sembra si apra pagina dopo pagina, giorno dopo giorno, conoscendo Amelia e affezionandosi a lei. Se tutto parte da un gioco, dal semplice fatto di irritare il fratello, poi diventa altro.

Amelia ha la capacità di irretirmi senza nemmeno provare a sedurmi.

Ethan, invece, sembra calcolatore, opportunista, un uomo che con poche mosse riesce a sembrare freddo e distaccato, facendo risentire Amelia e provocando anche l'indifferenza di Olive. Sinceramente Ethan mi sembra più problematico di Julian, più instabile e lunatico, visto il suo modo di trattare Amelia a livello verbale e poi, un momento dopo, le sue azioni contraddittorie. E' normale che la ragazza risulti confusa, dal momento che neanche il suo "padrone", il suo datore di lavoro, sa cosa stia facendo.

La presenza di Amelia Redighieri mi tormenta. Da quando è qui non faccio che pensare a lei, e più la tratto male, più provo a starle alla larga, più sento crescere dentro di me il desiderio di conoscerla. Ma se mi avvicino rischio di comprometterla, e di compromettere tutto quello che ho fatto per proteggere mia figlia.

Ciò che posso dirvi, dunque, è che questo libro si lascia leggere facilmente, anche se il mistero attorno ai due fratelli verrà svelato verso la fine e per questo ho trovato la lettura un po' più lenta rispetto ad altri romanzi del genere. In ogni caso, mi è piaciuto il libro, mi sono piaciuti i personaggi principali nei modi che ho descritto e vorrei citare anche il personaggio di Olive, presente e importantissimo ai fini della trama. In questo romanzo ci sono passione e amore, ci sono i confondimenti del triangolo amoroso e c'è la lotta per l'amore di Amelia dei due fratelli, ma c'è anche al centro la verità, da nascondere secondo Ethan e da svelare secondo Julian.

La verità passa attraverso il cuore.

Un romanzo veramente ben scritto che cambia punti di vista includendo anche quelli di personaggi secondari e che entra perfettamente in ogni personaggio, cambiando linguaggio, modo di pensare e di agire. Una bella scoperta quest'autrice, in grado di affrontare i turbamenti dei cuori tormentati.

14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page