top of page

"Oltre i sogni" di Abby Brooks


In #collaborazione con Queen Edizioni, oggi finalmente parliamo dell'ultimo volume della serie "The Hutton Family" di Abby Brooks, dal titolo "Oltre i sogni", pubblicato il 19 Gennaio 2024.

"Oltre il desiderio" di Abby Brooks

  • Numero di pagine: 232

  • Formato: Ebook

  • ISBN: /

  • Prezzo: € 2,49

  • ⭐⭐⭐⭐⭐

 
La felicità era sbocciata nel The Hut, scacciando le brutture lasciate da nostro padre. La luce che domina l'oscurità. L'amore che vince sull'odio. Le crepe che attraversavano i nostri cuori e le nostre anime riparate con l'oro, trasformando le cicatrici e le storie che le accompagnavano in qualcosa di bello. E per un attimo… Un momento infinitamente piccolo… Anch'io avevo pensato di aver trovato la mia favola. Un sogno che diventa realtà.

Al The Hut non si sta mai tranquilli: regnano sempre risate, voci, parole, musiche, feste. Questa volta è il turno del matrimonio di Hope ed Eli, l'ultimo dei fratelli Hutton. Ma c'è ancora Harlow, la piccola di casa, che sogna l'amore e sogna proprio qualcosa di travolgente e passionale come ciò che hanno trovato i suoi fratelli. Harlow ha una cotta per Collin West, una rockstar famosissima, ma pensa che sarebbe impossibile instaurare qualcosa di serio e duraturo con un ragazzo del genere. Collin, però, non è dello stesso avviso e per dimostrare ad Harlow il proprio interesse si presenta al matrimonio di Eli travestito da Elvis e canta, balla, conquistando tutti.

Sebbene fosse la sua musica a catturare la mia attenzione e la sua bellezza ad affascinarmi, fu la donna che trovai nelle nostre conversazioni a conquistarmi. Dolce e gentile, con pensieri profondi… Non riuscivo a togliermi di dosso la sensazione che fosse fatta apposta per me e avevo intenzione di scoprire quanto fossimo davvero compatibili.

Harlow si sente sopraffatta, ma accetta comunque la proposta di Collin di andare in tournée con lui e girare il mondo, forse persino di cantare con lui. Il ragazzo avvisa tutti i suoi collaboratori, ma soprattutto Joe, il suo migliore amico, e Athena, la sua manager, di trattare bene Harlow, di non farla sentire sola e di proteggerla, se necessario. Per l'ultima degli Hutton inizia un vero e proprio sogno, una rivincita verso il suo passato triste e solitario, ma pian piano inizia a scoprire i segreti del suo compagno di viaggio.

La vita è un cespuglio di rose. Bellissimo e pieno di spine. Non si può entrare senza essere punti, ma il colore ricco di quei petali di velluto? Il profumo inebriante del fiore? Queste cose fano sì che il dolore valga la pena.

Collin ha lo stesso problema che aveva il padre di Harlow e la ragazza cade in schemi in cui aveva giurato di non ricadere. Il sogno di Harlow si trasforma pian piano in un incubo e nascono sempre più incomprensioni in una relazione che sembra nata solo per mera pubblicità. Sarà vero amore, quello tra Harlow e Collin?

 
Le cose preziose meritano protezione.

Cosa dire di questo ultimo volume? Noi lettori appassionati della serie sospettavamo già che tra Collin e Harlow ci fosse un'intesa particolare, un interesse speciale, ma sicuramente non immaginavamo tutto ciò che sarebbe successo tra i due. Abbiamo familiarizzato con Collin già nel terzo volume, quello su Caleb e Maisie, e sapevamo già fosse una super star nata dal niente, talentuosa e amata da molti. Proprio nel finale di "Oltre il tempo" leggiamo del primissimo incontro tra Harlow e Collin, in cui la star sente suonare la piccola degli Hutton e s'innamora della sua musica.

Quella sera, i giardini dell'Hut brulicavano di persone vestite in smoking e abiti da cocktail. Le candele erano allineate lungo i vialetti e file di luci turbinavano tra le palme. Il tramonto ci regalò uno spettacolo fantastico e Collin cantò come l'angelo che Harlow pensava lui fosse.

In "Oltre il desiderio", il quarto volume della serie, scopriamo della relazione telefonica tra i due e della proposta di Collin ad Harlow di andare in tournée. Possiamo dire, dunque, che il loro rapporto sia cresciuto pian piano, in modo sano, così come l'attrazione reciproca. L'ultimo romanzo, infatti, si apre con Harlow che ha accettato la proposta di Collin e lo invita al matrimonio di Eli e Hope. Harlow si sente pronta per iniziare un nuovo capitolo della propria vita, ma è incerta sul coinvolgimento di Collin che sembra sparito da ogni radar.

Non potevo… non volevo… piangermi addosso quando intorno a me accadevano tante cose belle. Il mio momento sarebbe arrivato. Forse dovevo solo amare un po' di più me stessa, prima.

Harlow a primo impatto sembra una ragazza molto fragile, ma più leggiamo le pagine con il suo punto di vista, più capiamo da cosa derivino alcune fragilità e come altre siano diventate i suoi punti di forza. E' una donna ormai, cresciuta con un padre alcolizzato che preferiva detestarla e demolire i suoi sogni piuttosto di amarla come qualunque padre dovrebbe fare. Ritrovarsi ad affrontare un problema simile con Collin la porta a chiudersi e fa riemergere tutte quelle vecchie ferite che aveva ricucito con fatica. Ad ogni modo, affronta il tutto con maturità e tenacia, trovando sempre il buono in ogni situazione, a testa alta.

Quando ho deciso di apprezzare il contrasto, tutto è diventato più facile. Come si può apprezzare il bene se non si conosce il male? Come si può provare piacere se non si avverte il dolore? Come si può sentire il caldo se non si percepisce il freddo? E' nel contrasto che impariamo chi siamo e cosa vogliamo.

Collin d'altro canto è molto sicuro di sé e di ciò che vuole,



Mi sento come se avessi dovuto salutare un amico che non rivedrò più, se non in videochiamata.














2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page