top of page

"Desolate" di Autumn Grey


In #collaborazione con Queen Edizioni, finalmente possiamo parlare del primo volume della "Grace Trilogy" di Autumn Grey, dal titolo "Desolate", uscito il 25 Febbraio 2021.


"Desolate" di Autumn Grey

  • Numero di pagine: 300

  • Formato: Libro - Brossura

  • ISBN: 9788832233582

  • Prezzo: € 13,90

  • ⭐⭐⭐⭐

 

Dopo la morte dei suoi genitori, Solomon ha sempre avuto chiaro il suo obiettivo: seguire le orme di suo zio Luke e diventare prete. Ma Sol non aveva messo in conto lei, Grace Miller, la ragazzina pronta a tendergli la mano e a consolarlo, diventata donna spesso triste, scontrosa e sicuramente fuori dalla sua portata.

Prima di lasciare il posto all'irritazione, vedo la paura nei suoi occhi spalancati e tanto mi basta per capire che il bisogno di tenere alla larga le persone con il suo atteggiamento ostile è dovuto ai suoi timori e alle sue inquietudini. A quanto pare, mi assomiglia più di quanto pensassi.

Crescendo, le loro vite si sono intrecciate indissolubilmente, la tentazione è diventata troppa, il bisogno carnale di lei lo tiene in pugno. Nella lotta tra testa e cuore, Sol non sa che strada prendere, mentre Grace sa perfettamente chi desidera. Cosa succederà?

 

Il punto di vista alternato nella vicenda ci permette di conoscere a fondo questi due protagonisti. Da un lato abbiamo Sol, giudizioso, generoso, fedele, mentre dall'altro c'è Grace, sicuramente timida, ma anche scontrosa, ferita, spezzata per certi versi, chiusa in sè stessa e sempre sola.

«So che stai facendo di tutto per renderti invisibile, Grace, ma io ti vedo. E ora so che anche tu vedi me.»

Grazie all'amicizia con Sol, pian piano Grace emerge dalla solitudine, conosce MJ e Ivan, inizia ad uscire e frequentare feste, locali. Ma i muri della ragazza sono difficili da abbattere, il passato della madre la colpisce ancora, la sua precedente storia interferisce con il suo presente. Grace fa ancora fatica a fidarsi ciecamente e sa bene che Sol sta per intraprendere un percorso che lo porterà lontano da lei per sempre.

Non sono sicuro di poter essere amico di Grace senza volerla toccare, senza volere di più. Sto sudando solo per lo sforzo di trattenermi.

L'autocontrollo salta, la scintilla scoppia, il fuoco brucia. Le interazioni tra i due protagonisti mi sono piaciute molto, la loro storia coinvolge il lettore, ma non ho amato molto Sol come personaggio, forse troppo complicato da capire per me, nonostante abbia un carattere impossibile da odiare. Ho sempre pensato che Grace avesse bisogno di qualcuno di diverso, con un carattere più spigliato, ma Sol è una roccia per lei, è la sua fede, è il suo punto di riferimento.

È buffo come puoi conoscere una persona da anni e osservarla a distanza, ma vivere una vita parallela alla sua. Poi, un giorno, quella persona ti si avvicina e iniziate finalmente a parlare. E ti rendi conto che era qualcuno che ti è mancato per tutta la vita senza che nemmeno lo sapessi.

Il romanzo si legge bene, è scorrevole, usa un linguaggio semplice e facile da capire. Sicuramente lascia un finale aperto al secondo volume, per Sol c'è una scelta da compiere: Grace o Dio, l'amore o la fede.

Non so quali siano i miei sentimenti in questo momento. Non è amore. È molto di più. Più devastante. Potente.



1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page