top of page

"In nome dell'amore" di Carmen Weiz


In #collaborazione con il blog Respiro di Libri, ho avuto il piacere di leggere questo secondo romanzo della serie “Swiss Angels” di Carmen Weiz dal titolo “In nome dell’amore”, uscito il 30 Gennaio 2022.

"In nome dell'amore" di Carmen Weiz

  • Numero di pagine: 407

  • Formato: Libro - Brossura

  • ISBN: 9798407210962

  • Prezzo: € 12,90

  • ⭐⭐⭐⭐⭐

 

Nathan Engel, ex fidanzato di Louise (la cui storia è stata narrata nel primo volume della serie), si ritrova solo, immerso nel lavoro, a combattere i propri demoni. Pensava di aver trovato la donna della sua vita in Louise, ma la ragazza non aveva mai dimenticato il suo primo amore, nonché fratello acquisito di Nathan. Il “Re Mida" della più grande banca d’investimenti della Svizzera ha bisogno di staccare, di prendersi una pausa dai suoi tormenti e pensieri, per questo Marion, sua madre, gli propone un viaggio con Liselotte, figlia della cognata. I due partono per le spiagge del Brasile per quest’avventura. Liselotte, Lolli o “Pixie” per Nathan, riuscirà finalmente ad essere la ragazza che ha sempre sognato: spensierata, felice, libera dal suo passato difficile e burrascoso e con delle nuove speranze per il futuro.

Avevo già notato che Liselotte faceva quell'effetto alle persone. Era in grado di portare anime tristi come la mia a desiderare di sentirsi meglio.

Nathan, invece, riuscirà a svestirsi di ogni corazza grazie allo sguardo e al sorriso della sua piccola “Pixie”?

 

Questa lettura è stata corposa, piena di emozioni, sentimenti, ma anche ricca di tantissimi “non detti”. Nathan è un ragazzo veramente difficile da decifrare. Non l’avevo apprezzato particolarmente nelle narrazioni del primo volume e anche in questo secondo mi ritrovo d’accordo. Sicuramente, tra le sue doti spiccano l’apprensione, la cura e l’attenzione per la sua compagna di viaggio, ma in moltissimi momenti mi sono accorta di essere quasi arrabbiata per i suoi modi di porsi e per le sue barriere nei confronti di Liselotte, per la sua testa dura e la sua perdita di speranza. Liselotte, d’altro canto, affronta il passato con il sorriso, sempre, anche durante la discesa imperterrita delle sue lacrime.

I momenti difficili sono, appunto, soltanto momenti… attimi. Credi in te stessa e tutto passerà.

Lolli è un piccolo contenitore di gioia, è euforia allo stato puro, è curiosità, apprezza il bello della vita proprio perché ha vissuto il brutto a causa della perdita del padre, dei loschi giri del suo patrigno e della sindrome di suo fratello. È proprio vero che:

…sono i cuori più belli ad avere i battiti più complessi.

come afferma la stessa Liselotte a Nathan. La ragazza è la speranza fatta persona, porta un messaggio positivo al lettore: nonostante le cadute, nonostante i tormenti, nonostante tutto, c’è sempre la luce alla fine del tunnel. L’amore regna sovrano nel romanzo, ma non si tratta di un semplice amore passionale o romantico, bensì di fiducia, forza e sostegno: Nathan e Liselotte si ritrovano ad essere l’uno la speranza dell’altra. Il tutto è incorniciato da luoghi meravigliosamente descritti, che io non conoscevo minimamente, ed è stato un po’ come viaggiare con i due protagonisti. Ringrazio l’autrice per questa storia d’amore, di speranza e di voglia di vivere. C’è un futuro per tutti, se siamo disposti a rischiare.

 

Carmen Weiz è nata all’inizio degli anni ’70 in Brasile, da madre tedesca e padre italiano. Ha avuto un’infanzia circondata dalle sue tre grandi passioni: i libri, lo sport e gli animali. A ventidue anni si è laureata in Architettura nella città di São Paulo. Per oltre dieci anni ha vissuto in Italia e da undici anni vive in Svizzera con la sua famiglia. È sempre circondata da amici a quattro zampe, la maggior parte di loro, che siano ancora con lei o che siano già volati al paradiso degli animali, fanno parte del suo mondo letterario come co-protagonisti nelle mie storie. La passione per i libri, per i meandri della mente umana e per la multiculturalità la ispirarono a diventare una scrittrice.

Definisco me stessa come un mix interculturale: sono scintillante come una brasiliana, il mio cuore parla italiano e la mia terra è la Svizzera.

Potete trovarla al seguente link: https://www.carmen-weiz.com/it/

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page