top of page

"Non ti chiedo altro" di Vi Keeland & Penelope Ward


In #collaborazione con il blog Tre Gatte Tra I Libri, oggi vi parlo di una nuova uscita per la Newton Compton Editori: "Non ti chiedo altro" di Vi Keeland & Penelope Ward, pubblicato oggi, 21 Ottobre 2022.

"Non ti chiedo altro" di Vi Keeland & Penelope Ward

  • Numero di pagine: 320

  • Formato: Libro - Brossura

  • ISBN: 9788822769879

  • Prezzo: € 12

  • ⭐⭐⭐⭐⭐

 

Molly è una ragazza tranquilla e disponibile, fa l'infermiera e ha bisogno di silenzio e pace, specialmente quando lavora di notte. La sua ricerca di una coinquilina che non disturbi il suo sonno e i suoi ritmi, però, sembra praticamente impossibile. Alla sua porta si sono presentate tantissime ragazze, ma nessuna che soddisfacesse i pochi requisiti richiesti. Declan, il ragazzo allegro e spensierato che si è presentato all'ultimo appuntamento, sembra l'unica soluzione, anche se è appunto un uomo.

Prendi nota, Declan. La strada per arrivare al cuore della tua nuova coinquilina è attraverso il suo stomaco.

Molly non si sente a suo agio a condividere l'appartamento con un uomo, ma Declan ha orari che coincidono con i suoi, si sa vendere, ha fascino e carisma e, soprattutto, sa cucinare meravigliosamente. E' proprio con il cibo che Declan conquista Molly e pian piano i due imparano a convivere grazie a delle regole di convivenza prestabilite. Il legame tra i ragazzi si fa più stretto giorno per giorno, ci sono l'uno per l'altra al punto da accordarsi di fingere di flirtare per far ingelosire le loro rispettive cotte.

Quello che più di tutto mi aveva mandato fuori di testa era il fastidio che avevo provato nel vedere la sua mano sulla schiena della mia ragazza. La mia ragazza. Ecco come la consideravo. Ma lei non era la mia ragazza, giusto?

Ma più fingono più l'attrazione tra loro aumenta e, si sa, ciò non porterà a nulla di buono. Molly e Declan riusciranno a capire ciò che è evidente a tutti, ovvero che sono fatti l'uno per l'altra? O perderanno l'occasione della loro vita?

 
«[...] Vedi? Siamo già perfetti insieme. Preferisco il bianco al rosso.» Mi portai il bicchiere alle labbra. «Sì, perfetti. Fatti l'uno per l'altra. Potremmo perfino essere anime gemelle.»

I romance così mi sono sempre piaciuti, ma con il punto di vista alternato dei due protagonisti ancora di più. Molly è una ragazza semplice, sa bene ciò che vuole e fa di tutto per ottenerlo. E' amante dell'ordine, della precisione, le piace vivere da sola, ma non riesce a gestire le spese, per questo cerca una coinquilina la cui vita si incastri perfettamente alla sua. Declan arriva come un uragano nella vita di Molly, si fa voler bene fin da subito con la sua allegria e la sua spontaneità. E' un uomo bellissimo e imponente, si nota quando attraversa una strada o entra in una stanza, ma non è solo un "bel faccino". E' intelligente, spiritoso, colto, praticamente l'uomo perfetto.

Sul serio, Declan, quando ci sei tu, illumini la stanza.

Ma Declan nasconde bene i suoi demoni, mentre Molly trova spesso rifugio nel coinquilino. Ho trovato Declan meraviglioso, un uomo spigliato e carismatico, ma con tanto da raccontare e durante la lettura pian piano conosciamo la sua storia al passo di Molly. La storia della nostra protagonista, invece, è subito svelata, si racconta di più, si confida e si sfoga con l'amico.

[...] momenti disperati richiedono misura disperate.

La trama di fondo è quasi un cliché, due coinquilini che s'innamorano nella farsa di conquistare le loro rispettive fiamme. In questo caso sono i due protagonisti a rendere questo romanzo diverso, sono le loro storie e i loro caratteri, l'intensità del loro legame e, aggiungo, il tempo che passa. I due si innamorano man mano, in mesi, come è giusto che sia, con la lontananza dovuta al lavoro, con i turni diversi. Hanno l'esigenza di stare insieme, di parlare, di guardarsi e capirsi al volo, di curarsi l'uno dell'altra. Molly e Declan visti da fuori sembrano la coppia perfetta perché, effettivamente, sono anime gemelle: si sono riconosciute fin da subito e provano mancanza l'uno dell'altra, cosa non da poco.

Credo che, a volte, tutti noi siamo così occupati a cercare cosa c'è là fuori da lasciarsi sfuggire qualcosa di meraviglioso proprio davanti a noi. Cosa importa che sia la gelosia o qualcos'altro a risvegliarci? Basta che lo faccia.

Ho odiato il personaggio di Julia, conquista e collega di Declan, vuota e superficiale, quasi inutile nel racconto. Will, invece, fiamma di Molly da anni, è descritto come un uomo piacevole, premuroso, ma non mi ha mai convinta più di tanto, ho nutrito fin da subito gli stessi dubbi espressi da Declan! Elementi aggiuntivi e, a mio parere, importantissimi, i discorsi di Catherine, sorella di Declan, e del padre di Molly ai rispettivi cari: profondi, sensati, commoventi.

[...] uno dei più grandi ostacoli della nostra vita sia superare i progetti prestabili per il nostro futuro. Ha detto che se riusciamo a liberarsi dei nostri progetti, possiamo fare qualsiasi cosa.

Un bel romanzo, veramente scorrevole e, nonostante alcune situazioni più drammatiche, spesso divertente e spassoso. Troviamo anche qualche circostanza più piccante con Molly e Declan, la cui attrazione è travolgente e ricca di passione. Un libro da leggere in poco tempo e tutto da scoprire.

9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page