top of page

"Supernatural Academy - Anno I" di Jaymin Eve


In #collaborazione con Queen Edizioni, oggi parliamo di una nuova uscita fantasy: "Supernatural Academy - Anno I" di Jaymin Eve, pubblicato il 18 Novembre 2022.

"Supernatural Academy - Anno I" di Jaymin Eve

  • Numero di pagine: 403

  • Formato: Libro - Brossura

  • ISBN: 9788892890947

  • Prezzo: € 15,90

  • ⭐⭐⭐⭐⭐

 

E' Capodanno, il giorno del compleanno di Maddison James. Come ogni anno in questo particolare giorno dalla morte della madre avvenuta cinque anni prima, Maddi decide di tingersi i capelli per "festeggiare", per dire addio al passato e a un altro anno trascorso a scappare per sopravvivere. Ma quest'anno sarà diverso e sarà proprio il rosa dei capelli a renderlo tale, oppure no?

Un'emozione sconosciuta mi strinse il petto e, per un attimo, mi spaventai, fin quando non mi resi conto che si trattava di infelicità. Ed entusiasmo. Non riuscivo a ricordare l'ultima volta in cui avevo provato qualcosa che non fosse stata rassegnazione.

Maddison conosce proprio quel giorno Ilia, una delle ragazze più belle che avesse mai visto e sicuramente pazza. Ilia inizia a parlarle di un'accademia soprannaturale, di mutaforma, vampiri... e soprattutto le dice che lei è una di loro, un essere soprannaturale, perché sente la sua energia dalla notte dell'assassinio di sua madre. Maddi non riesce a crederle, finché non attraversa il portale diretto verso la Supernatural Academy e scopre che effettivamente tutto ciò che Ilia le aveva detto era pura e semplice verità. Maddi entra subito in confidenza sia con Ilia che con Larissa, la figlia del rettore Jones, ma soprattutto entra nella sfera d'interesse dei cinque ragazzi più belli e famosi dell'istituto, gli atlantidei.

Se fosse esistito un dio sulla Terra, Asher Locke sarebbe quanto di più simile a esso.

Incredibilmente, Maddi si sente finalmente a casa in Accademia, impara tanto grazie alle varie lezioni e stringe amicizie solide e rapporti che le sono sempre mancati nella sua vita. Ma, soprattutto, inizia a conoscere pian piano la verità sul suo passato, sul chi possa essere veramente e sul perché si senta così attratta da Asher, colui che possiamo definire il capo degli atlantidei poiché discendente di una delle tre famiglie reali di Atlantide. La magia di Maddison pian piano viene sbloccata, ma non tutto è rose e fiori come potrebbe sembrare. Passano i mesi e aumentano i pericoli, passano i giorni e cresce l'attrazione e il bisogno, passano le ore e tutto man mano assume senso. Nulla è come sembra nel mondo soprannaturale e niente è certo, solo quella scintilla innata e trascinante...

 

Amo i fantasy e ho amato questo in particolare, non sono riuscita a staccarmi dalle pagine per una giornata intera e ho voluto acquistare anche il cartaceo proprio per questo. E' un mondo di cui abbiamo già letto in vari libri, il mondo soprannaturale con vampiri, creature magiche, fate e mutaforma. Ciò che rende questo romanzo speciale è la leggenda di Atlantide e dei suoi abitanti scappati per non sprofondare nell'oceano. Gli atlantidei in questo libro sono presentati come veri e propri dei: creature potenti, ognuna con un potere diverso, affascinanti, bellissimi, quasi fossero scolpiti, passionali e intensi. Leggendo, pian piano scopriamo il carattere di ognuno dei cinque. Asher, il "capo" è quello più controllato e più enigmatico, il più pratico e sicuramente più bello dalla descrizione, una specie di Acquaman dei giorni nostri. Invece, Calen era il dongiovanni del gruppo, Robe il più introverso e diffidente, Axl il cervellone e Jesse il più affettuoso e protettivo. Insieme, i cinque ragazzi formavano una famiglia solida in cui Maddi, grazie al suo carattere schietto e diretto, era la benvenuta, o forse era destinata a stare con loro fin dall'inizio.

Quando riaprii gli occhi, era mattina, ed ero letteralmente circondata da corpi maschili. Per un attimo, cercai di riflettere su quella folle situazione. Mi ero fidata a tal punto di quei ragazzi da dormire insieme a loro nella stessa stanza. Nella mia vita precedente, non avrei mai fatto una cosa del genere, ma loro erano diversi. Dentro di me lo sapevo bene.

Un tratto distintivo di questo romanzo è anche il rapporto tra le tre ragazze, Maddi, Ilia e Larissa. La loro amicizia è leale, solida, vera, non hanno bisogno di parlare per capirsi, sono tre giovani donne ferite dal passato che si sostengono l'un l'altra senza mai provare invidia o gelosia. Ho apprezzato molto l'unione dei due gruppi, quello delle ragazze e quello degli atlantidei, come se fossero incastrati alla perfezione e come se fosse proprio ciò di cui aveva bisogno Maddi. E sicuramente aveva bisogno di Asher, di un ragazzo che riconoscesse il suo valore e quello della sua vita, al punto da sacrificarsi pur di proteggerla. La connessione tra i due è stata istantanea, già dal primo sguardo, e ogni scena diventa sempre più intensa, fino a portare Maddi quasi allo sfinimento a causa del prepotente desiderio che prova in presenza del ragazzo. Anche Asher prova più volte a starle lontano, ma capisce che è qualcosa che va oltre la chimica e la tensione sessuale, è qualcosa di più.

Il suo profumo mi avvolgeva di nuovo, così cercai di non chiudere gli occhi e di inspirarlo. Perché doveva profumare come la mia idea di casa?

Ogni personaggio principale è perfettamente caratterizzato, la storia procede spedita verso il finale che resta aperto, in attesa di un secondo volume. Solitamente trovo qualche difetto nei romanzi che leggo, nonostante possa assegnare il massimo della votazione c'è sempre qualcosa che mi sfugge o che non mi convince a pieno, ma questa volta non ho proprio nulla da dire, sono stata trascinata anch'io dall'attrazione per gli atlantidei e ho studiato magia con Maddi, ho imparato a conoscere Larissa e Ilia e così tutte le altre comparse, più o meno simpatiche, dell'Accademia. Non so se tutto sia stato scritto seguendo qualche sorta di regola del soprannaturale, ma ho amato anche le descrizioni delle varie tipologie di esseri sovrannaturali, dai mutaforma alle creature magiche, dai semplici vampiri alle fate e ai goblin. Un bellissimo fantasy, scritto bene e in modo semplice ed efficace, tutto assume un senso anche se per i nostri personaggi nulla lo ha. Non vedo l'ora del secondo volume!

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page