top of page

"Un debito ripagato" di Clarissa Wild


In #collaborazione con il blog Tre Gatte Tra I Libri, oggi vi parlo del secondo volume della dilogia “The Debt Duet” di Clarissa Wild, dal titolo “Un debito ripagato”. Consiglio la lettura del primo volume, prima di procedere.

"Un debito ripagato" di Clarissa Wild

  • Numero di pagine: 212

  • Formato: Ebook

  • ISBN: non definito

  • Prezzo: € 2,99

  • ⭐⭐⭐⭐

 

Easton e Charlotte si sono sposati, ma la giovane non riesce a darsi pace, non è felice e non si sente né libera né amata. Nell'unico momento di svista dell'assistente di Easton, Charlotte riesce a scappare, diventa una senzatetto finché Deion, un uomo dall'aspetto pulito e dal carattere docile e genuino, le offre riparo. Nella casa dell'uomo la ragazza si sente protetta, al sicuro, amata e felice, grazie anche alla presenza della piccola Ashanti, figlia di Deion. Ma Easton non riesce a dimenticare Charlotte, non vuole lasciarla andare e quasi esige il suo amore, finché varie situazioni non gli fanno aprire gli occhi e capire che l'unica cosa che conta è che Charlotte lo scelga liberamente, senza giochi, senza menzogne e senza costrizioni. Grazie a un nemico comune, i due riusciranno finalmente a fidarsi l'uno dell'altra. Ma l'amore è un'altra cosa: Charlotte dimenticherà il passato e s'innamorerà di Easton oppure è già tutto perduto?

 

In generale, devo dire che questo romanzo mi è piaciuto al pari del primo. Ho trovato un miglioramento nello stile, senza troppe e inutili ripetizioni presenti invece nel primo volume, ma nel complesso la storia mi è risultata quasi scontata sul finale, come se le premesse per la storia d'amore fossero già insinuate all'inizio della dilogia. Charlotte cresce in questo romanzo, e non poco.

Tutti mi sembrano sospettosi, anche se potrebbe essere solo il mio cervello terrorizzato a vederli così. Una persona cresciuta diffidando del mondo intero non si scrolla facilmente di dosso questa sensazione.

La giovane donna passa qualche giorno da fuggitiva, dormendo per le strade e nei peggiori quartieri malfamati. L'incontro con Deion e la sua bambina è una manna dal cielo, la salvano letteralmente dalla strada, ma non salvano solo il suo corpo, bensì anche la sua anima. Per lei quella famiglia è la luce in fondo al tunnel, l'oasi nel deserto, portano un po' di leggerezza nella sua vita e, devo dire, anche all'interno di un romanzo spesso pesante per toni e modi, a causa del genere esposto. Dopo la parentesi idilliaca e quotidiana, però, si ritorna alla realtà e Charlotte deve affrontare Easton, i suoi demoni e le sue perversioni.

Per tutto questo tempo, ho desiderato e pregato di non innamorarmi del diavolo, ma avrei dovuto sapere che il diavolo ha i suoi modi di giocare e vince sempre. E ora mi ha conquistata.

Easton, dal canto suo, cambia completamente modo di porsi e di agire, perché finalmente realizza che non otterrà mai ciò che vuole, non vincerà mai contro il padre di Charlotte, se non riuscirà a portare lei dalla propria parte. La vede felice in quella casa, con quella famiglia, e capisce tutto: vuole che la donna sia sua moglie veramente, ma anche la sua amata, la sua complice, la sua migliore amica, vuole possedere il suo corpo, la sua mente e la sua anima. Come dice Charlotte stessa, lui non è il diavolo, bensì un angelo con le ali spezzate, e riesce a redimersi con pazienza, perseveranza e sincerità.

Questo è ciò per cui abbiamo lottato per tutto il tempo. Il tira e molla non era solo per il mio corpo, ma per conquistare la mia anima. Per farmi innamorare.

Per gli amanti dei Mafia Romance, questo è oro, ne sono certa. Non ho mai letto nulla del genere, per me forse è stato troppo folle ed esplicito, troppo pesante in alcuni punti, ma l'ho comunque trovato perfetto e inquadrato nel contesto descritto. Un romanzo coinvolgente al punto giusto, pieno di colpi di scena e di pathos, di erotismo, ma anche d'amore.



6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page